Today’s guest post in our ongoing series of guest contributors is a re-feature from Tikkun Daily by Jorge Cino. Jorge is Tikkun Daily’s current web editor intern and a NonProphet Status reader, and it’s a total pleasure to refeature his work here. His post is in honor of National Coming Out Day, and though “spiritual” is a dirty word to some atheists, agnostics, secular humanists and other nonreligious people, it is an important and worthwhile read about coming out and how rejecting religion impacts the queer community. Check it out — the original post can be read here — and many thanks to Jorge for offering to share his work with NonProphet Status.

umbrellasFor those of us who have come out of the closet, National Coming Out Day – which is being internationally celebrated today – is a good reminder of the spiritual journey each of us have undergone since the fateful day we decided to say, “Enough. I am who I am, and from today onwards I will live by it.”

The idea that coming out is a defining spiritual moment in a person’s life is not something you’ll find in mainstream LGBT discourse. Understandably so, of course: those who control religious discourse in America and elsewhere have done a tremendously effective job at turning gay people against organized religion. Ask a gay guy if they believe in God and an overwhelming majority of them will say, “I don’t think so,” or “No, I don’t.”

In reality, what they are rejecting is the entire cauldron of anti-gay sentiment that classmates, relatives, priests, politicians, etc. have been unloading in our ears since we were born. It is no surprise then that a lot of us in the gay community have gone as far as rejecting religion and faith all together. (The question here would be, “What has the LGBT community replaced religious virtue with?” The answers to that question would merit another post.)

It’s a clear case of blaming the sinner instead of the sin. Because we hear the Pope saying grotesque lies about homosexuality, because the Mormon Church donates exorbitant amounts of resources to statefederal, and even international anti-gay initiatives, or because many evangelicals go out of their way to vote against our rights, the majority of us get so frustrated, so infuriated, that we decide that religion as a whole is inherently wrong; a harmful man-made power tool; a below-par way of thinking.

And yet, whether we like it or not, coming to terms with one’s sexuality, and subsequently coming and living “out” in a society that by and large is still religious – those are all experiences that test our relationship with God, with our neighbors, and with ourselves. But why are we letting them thwart our relationship to a higher power, or a higher way of living? Why are we letting bigots strip us of our faith, whatever our faith is?

Being “out” should not necessarily mean breaking away from religion, God, or faith. On the contrary, it could be an opportunity to positively rethink your personal relationship to your god, to respectfully and fully engage in spiritual conversations with yourself and others, and to learn how to live in love and kindness. Gay people, contrary to mainstream conservative diatribe, are looking for happiness and fulfillment just like anyone else. We want equality for us and for everyone else. We defend freedom and kindness and respect for all beings. We have and continue to work hard to build a community that is supportive of those individuals who are going through special struggles, whether it be AIDS, substance abuse, depression, discrimination–you name it, we have support groups and organizations for all of them.

How much easier would it be for a gay man to go to take a good second look at the sacred text of his family’s religion and study it under this his “new” worldview? How much more quickly could we gay folks win over the religious middle if we engaged in healthy, constructive conversations with them about religion and faith, instead of antagonizing with them? Or how much easier would it be for someone who is really struggling with his coming out experience to look at it as an opportunity to test her fears and doubts, and make a commitment to be loving and kind with those people who she thinks will not accept her?

I am sure most straight Tikkun readers have reflected on these issues, but if you haven’t lately, this might be a good time to do so. How can you be more empathetic and show more support to a colleague, a child, or a neighbor who is gay? Let’s remember that they who are different depend on the “other’s” willingness to listen and engage with them. They will live a better life (including, perhaps, a more spiritual life) if you show an interest to integrate them fully into your life.

jorgeJorge M. Cino is Tikkun Daily’s current web editor intern, and a recent graduate from University of San Francisco. Born and raised in Buenos Aires, Argentina, he has lived in the Bay Area for the past six years. He is passionate about social justice; here, there, and everywhere.

  • http://thenewhumanism.org James Croft

    As a Humanist gay man, who does believe passionately in engaging with constructive conversation with religious people, this post frustrates and disturbs me. There is something very worrying to me in the statement that “those who control religious discourse in America and elsewhere have done a tremendously effective job at turning gay people against organized religion.”

    This seems to suggest that there has been an organized campaign to drive gay folks out of religious observance, and that gay people have not, rather, looked at religious structures and seen them for the oppressive systems that they often have been and continue to be for many.

    When you say “what they are rejecting is the entire cauldron of anti-gay sentiment that classmates, relatives, priests, politicians, etc. have been unloading in our ears since we were born”, and suggest that it is not legitimate on the basis of these oppressive messages to reject religion altogether, you deny the possibility that many gay people may have made a connection between the way in which religious traditions have sought to demean gay people, women, members of particular castes etc. and the way religious belief itself is constituted.

    You seem to suggest that gay people are so blinded by rage and upset due to the anti-gay messages of many religions that they give up to defensible bits of religious practice. I’d rather suggest that the experience of discrimination at the hands of religion makes gay people more clearly see the fundamentally oppressive nature of faith-based thinking, and thereby they entirely reject it.

    You further seem to imply that “giving up” one’s faith involves a regrettable loss – you talk of “stripping away our faith”. I don’t see it this way. I think embracing a naturalistic perspective is one of the best things one can do to build an affirming, dignified and fulfilled life.

  • megaman

    first you blame atheists for their bad reputation even though its religion that has been demonizing atheists for centuries and now you attempt to put the blame on some conspiracy and gay people for the rift between gay people and religion instead of the anti-gay hatred that religion has alwasy been spewing.

    Chris your not defending people who hold spiritual beliefs your defending man mande institutions that were created to exploit peoples spiritual beliefs.

  • Giovanni Ioannoni ( alias ) JURM Ben ISman.

    NEL CUORE, IL SENSO SPIRITUALE EBRAICO, GESU’ E’ EBREO ! IL SIGNORE NOSTRO DIO, E’ L’UNICO DIO.
    RIMETTERSI A GESU’ CRISTO NOSTRO SIGNORE, A GESU’ CRISTO NOSTRO SIGNORE, RIMETTERSI ! PORTARE , OLTRE IL TEMPO E LO SPAZIO, LA PROPRIA FEDE IN GESU’ CRISTO RE ! NEL “ CONOSCI TE STESSO “, SI ILLUMINA, LA SACRALITA’ DELL’ESISTENZA ! IL CORPO DI CRISTO OFFERTO PER NOI, IL SANGUE DI CRISTO VERSATO PER NOI ! LA FEDE IN NOSTRO SIGNORE GESU’ CRISTO, APRE IL CUORE ALLA SUA GRAZIA ! RINTOCCHI DELLA CAMPANA PER LA NOSTRA SALVEZZA UMANA GIA’ SI ODONO ! VIVIAMO NELL’ORA DEL SIGNORE SIATE – SIAMO FELICI IN GESU’ CRISTO RE ! AFFIDIAMOCI COMPLETAMENTE HA DIO !
    LA NOSTRA SANTISSIMA ARMA E’ LA CROCE, SI ASCOLTI L’AGGIORNAMENTO DI NUOVE PAROLE E LINGUAGGI !

    Affidiamoci a Gesù Cristo Nostro Signore degli Universi dei cieli, siamo alla fine della Umanità e del Mondo per come conosciuti. La presente lettura, nel caso non venisse digerita, andrebbe in alcuni punti non solo letta in modo letterale ma
    anche letta e interpretata tra le righe con il Cuore. In nome del Padre, in nome della Madre quale Principio Generatore Femminile Madre di Dio, in nome del Figlio e dello Spirito Santo, Amen.
    Benvenuto sia colui che viene nel nome di Cristo Re Nostro Signore. Attraverso la Fede e in Cristo Re noi verremo Salvati !

    Per la Umanità, occorre portarsi alla Religione di Unione Salvifica in Jesus Cristus. Essere Cristiano esige una Fede forte e coraggiosa, il seguace di Cristo non deve aver paura. La forza che alberga in noi è Dio, in ogni uomo semplice sue Anime del Signore siamo al giudizio universale di Dio, al giudizio universale di Dio noi siamo. L’ALTARE E’ CRISTO, prima o poi faremo ritorno dalla fine al nuovo inizio del nostro mondo. ( pararsi aspettarsi “ Colpi ” in arrivo ).

    Dalla potenza di Dio siamo custoditi mediante la Fede per la nostra salvezza negli ultimi tempi.

    Chi accoglie uno di questi bambini, accoglie me, ma chi accoglie me, non accoglie me, ma Colui che mi ha mandato’, (Mc. 9, 30-37) (Gesù ). ( Come Chiesa di Cristo in me, esprimo la comunione delle Anime con il Signore ). Pregare la Sacra Famiglia di Gesù, Giuseppe e Maria Madre di nostro Signore Gesù Cristo.

    Rasserenati, Dio è con te. Soffri è vero ma egli ti è vicino, fidati di lui come ti fideresti di tuo Padre. Se ha permesso che tu soffra è perche ne scorge un bene che tu oggi non conosci ancora, ( Papa Giovanni XXIII ).
    La tua serenità è nel fidarti di Dio che non è capace di deludere mai, ( Papa Giovanni XXIII ).

    Io, il Signore, sono il tuo Dio, non avrai altri dèi oltre me, ( Es 20,3 ). Il mondo è terreno di prova. Gesù esercitò la sua Anima al più severo sacrificio di sé, per ristabilire l’ordine Eterno. (Gesù ) il Signore è la nostra vera Origine e a Dio faremo ritorno per riconsegnarci al Signore nostro Padre. ( Sento di avere, contatto diretto con il Signore l’Iddio Uno l’Unico l’Eterno, che mi protegge e accompagna ).

    Il buio non la spunterà, la Luce del Signore dell’Iddio Uno prevarrà sul male, il demiurgo, ambisce a voler passare per il Signore l’Iddio Uno Universo. Gesù derise i discepoli che pregavano l’entità che loro credevano essere il vero Dio, ma che era in vero il malvagio demiurgo satana, che tende, aspira a voler apparire ai nostri occhi umani ad assurgere a Dio stesso, cosa impossibile sacrilega agli occhi del Signore e della Umanità riconosciuti sue Anime di Dio.
    Se non è ancora avvenuta la conversione spirituale in Cristo Re di Israele, la si compia come nella chiesa in Cristo Re.

    Siamo ostaggio del sistema ingabbiante? Ascolta JERUSALEMME, ascolta Santissima Chiesa Apostolica Romana : IL Signore è il nostro Dio il nostro unico Dio, noi Anime di Dio nel Tabernacolo del Signore posti in noi. Gesù Cristo : Gli ultimi saranno i primi. SOLO IL SIGNORE POTRA’ DONARE LA PACE MEDIANTE GESU’.

    Se qualcuno vuole venire dietro di me, “Se uno di voi vuol essere il primo, sia l’ultimo di tutti e il servo di tutti “, (Jesus Cristus ). Signori, Cavalchiamo il Fiume della Catarsi Umana della Vita.

    DAL CIELO ALLA TERRA E DALLA TERRA AL NOSTRO RITORNO ALLA GERUSALEMME CELESTE NEI CIELI.

    SIAMO, ALLA NUOVA EXSODUS INTERPLANETARIA, DELLA JERUSALEMME CELESTE NEI CIELI.

    Appartengo quindi sono in Gesù Cristo in me . IL CIELO CI APPARTIENE, NON ABBIATE PAURA.

    Bisognerà tornare dalla fine del mondo all’inizio del mondo per capire il mondo.
    Ci sono diversità di Religiosità e Spiritualità ma uno solo è Dio che opera tutto in tutti. (1) Padre, (2) Madre, (3) Figlio, (4) Spirito Santo, Amen. E’ come trovarsi dentro nuove frontiere di Luce del Pensiero Vivente in Gesù Cristo Re, tale Risveglio è già avvenuto, dipendente nella propria appartenenza all’Essere i caduti dal Cielo alla Terra, che ci porterà alla Salvazione e alla Nostra conferma al nostro Amato Salvatore, L’Iddio – Uno L’Unico Gesù. Si diviene custoditi nella Potenza di Dio per grazia donataci e trasmessaci. Non affanniamoci per il domani, la fede ci salverà ! ABBIATE FEDE !
    Sulla Terra non esistono razze fra gli Umani, esistono i Popoli fra gli Umani.

    Tutte le Anime del Signore Ricadono sotto la Protezione del Padre Nostro L’Iddio Uno.

    Si riceve il dono della Salvezza per Grazia del Signore non per meriti propri ma in quanto Anime di Dio.

    IL Predicatore Giovanni il Battista per mezzo del Battezzo dell’acqua sul Giordano, fece suoi.

    Tutto Giungerà dal Cielo e Tornerà al Cielo, posto nel Santissimo Gesù Cristo Re.
    Rendiamoci appunto conto che siamo sulla soglia della guerra mondiale inevitabile apparecchiata alla bisogna dai malevoli del mondo? Non resta che consumare la pietanza? Perdono salvazione mediante Fede Grazia ricevuta dal Signore con discesa Spirito Santo.

    Come Cristiano devo diventare operatore di Gesù Cristo in me, a ognuno è data la manifestazione particolare dello Spirito Santo per l’utilità di tutti, se non si fa così non si è Vero Santo di Dio in nostro Signore Gesù Cristo noi siamo.

    E’ come essere stato Crocifisso con Nostro Signore e non essere più io che vivo in me ma è Cristo Re che vive in me.
    Questo è il tempo del nuovo avvento, e chi ignora l’ultima rivelazione voluta per la salvezza dell’umanità sue Anime del Signore , è posto al giudizio di Dio, al giudizio di Dio è posto.

    Cari Fratelli, non per contraddire chi la pensasse diversamente ma semplicemente per puntualizzare: Sono i segni dei tempi che rimarco e porto a conoscenza e ritrasmetto per renderne viva testimonianza di Risveglio verso l’umanità martoriata e portarla alla cosciente consapevolezza.

    Siamo posti nella dimensione del limite, si abbandoni la gabbia del limite, esso, il limite non è la nostra reale condizione Universale. Esistono popoli umani apparentemente differenti, questo si, ma non si possono né si devono definire razze.

    Rimarco, porto a conoscenza e ritrasmetto per renderne viva testimonianza di Risveglio verso la Umanità martoriata inconsapevole di esserlo e questo verso il mio Amato prossimo, per renderlo cosciente – consapevole della gravità del tempo dei nostri tempi che corriamo e che inevitabilmente andiamo sparati “INCONTRO”.

    IL Risveglio Totale risiede nella presa Religiosa Spirituale Consapevole in JESUS CRISTUS CHE FA LA DIFFERENZA
    nell’Amore profondo verso le Anime del Signore, vi giunga la mia Benedizione, Dio lo voglia, SIA FATTA SEMPRE LA VOLONTA’ di DIO NOSTRO SIGNORE GESU’ CRISTO. ( A CHI NON E’ DATO CAPIRE NON POTRA’CAPIRE’. )
    I così detti dèi sono Pianeti non dèi, essi, gli dèi non hanno modo di essere in quanto non esistenti, no al culto degli dèi.
    Siamo alla fine del Tempo Conosciuto, il Tempo è Finito, siamo alla Fine del Mondo e non solo in senso simbolico ma anche in senso reale di nostra vita sulla Superficie della Terra della Santissima nostra Umanità, per come da noi Conosciuto, siate lieti,

    Inizino canti e balli di liberazione per l’Umanità Terrestre, Amate Sorelle e Amati Fratelli si torna a Casa.
    Si tenga, annientato, negli inferi come nello sprofondo del mare dei cieli, il malefico diavolo satana.

    La vita Umana sulla Terra fino ad oggi è stata bella stupenda meravigliosa nello stesso tempo dura atroce e complessa. Nel nostro ritorno a casa alla casa del Padre noi ci riconsegniamo pacificati.

    IN FEDE, IN NOMEN PATER ET MATER ET FILI ET SPIRITU SANCTI. AMEN.

    LA DONNA GENERA LA VITA, ESSA E’ STATA RELEGATA DALL’UOMO NELLA FALLACE INFERIORITA’, A MOTIVO DELLA REALE RICONOSCIUTA MA NON ACCETTATA INFERIORIORITA’ DELL’UOMO CHE A MOTIVO NE DOVRA’ PATIRE. L’ESERCITO di GESU’ CRISTO SALVERA’ LE ANIME DEL SIGNORE LE SUE ANIME.

    La comprensione di seguire oltre il Tempo e lo Spazio resta sempre in atto, dall’inizio alla fine per un suo ricominciamento nel nostro nuovo Mondo Umano.

    Nell’Isola della Rugiada Divina ” I-TAL-YA ” inter – amnes ( tra due fiumi ) Albula et Batinum, ( Tordino e Vezzola ) i fiumi della Città di Teramo, ( oggi purtroppo solo ex fiumi ), dove si forma ( simbolicamente ) il Ponte inter anthropos et Deus Pater Noster Gesù Cristo L’Onnipotente.

    Siamo al giudizio di Dio, noi rientriamo nel suo Divino disegno dove si configura la congiunzione del Ponte tra L’Umanità e il Cielo con le sue Anime del Signore Padre Nostro Gesù Cristo.

    La senilità – vecchiaia più che inevitabile la vedo come situazione momentanea che verrà superata, si torni allo stato primo delle Origini dell’essere Umano di restare in giovinezza, come posto da Dio Nostro Signore alla Origine dell’Umanità nell’Eden.

    Nel Terzo Millennio, L’Umanità nel Mondo prende atto e Coscienza,che il Mondo è cambiato, che L’Uomo di entrambi i sessi è cambiato, che il linguaggio Umano è cambiato, che la Spiritualità si arricchisce di Nuove Valenze Spirituali Umane, che il tutto è Benedetto dallo Spirito Santo in noi. Dio è Amore, libertà, giustizia e verità.

    Lo Spirito d’Amore per il prossimo, proviene, dall’Amore in Dio che noi gli portiamo.

    La Chiesa Cambia, eccome se Cambia, la Chiesa con tutti i suoi Santi Credenti – Fedeli e suoi Santi Vescovi e il suo Santissimo Sommo Pontefice Papa Benedetto XVI noi siamo, Compreso i Convertiti anche dell’ultimo istante prima del Ritorno alla Casa, alla Casa del Padre Nostro noi tutti compresi i suoi peccatori Redenti siamo in Cammino verso il Nostro Ritorno alla Casa del Padre Nostro, il Signore L’Onnipotente, lo Spirito Santo ci è Guida e Faro.
    IL rintocco dell’ultima mezzanotte sul nostro mondo conosciuto, già si ode.

    IL Signore, si rivela in noi e agisce in noi sia in modo visibile che invisibile.
    Avverto in me la Condizione Mistica Umana Spirituale, la Vita di noi Umani è un sogno sognato è il sogno Increato di Dio Eternamente esistente, da fervente peccatore redento Risvegliato in Gesù Cristo Nostro Signore L’Onnipotente.

    Ci saranno prodigi – miracoli ? Mi viene da aggiungere : Quale posto – luogo più bello e libero di questo per celebrare la Divina congiunzione delle Anime, che sia anche oltre la Carne oltre l’immagine nostra visiva che presentiamo al mondo quale espressione illusoria di noi stessi ? Lo sia anche nella nostra parte più pura dello SPIRITO SANTO.

    Io sono per Me, non contro gli altri, in quanto gli altri esistono e li considero in Me, ( Gesù ).
    “Siamo giustificati per Fede in Cristo Gesù “, ( Galati 2:16 ) .
    In quanto corpo unico totale in nostro Signore, io sarò in voi come voi sarete in me, comunque tutto è nelle nostre possibilità, niente paura noi siamo sue Anime Eterne, sue Anime Eterne di D-o noi siamo. Non si muove “ Paglia “ che Dio non Voglia….Mantenere Fede alla schiera di Angeli Celestiali Anime di Dio al seguito di Gesù Cristo.

    Rigettare, tenere a bada e schiacciare sotto i talloni i demoni per rigettarli e sprofondarli definitivamente sia sotto terra che nello sprofondo dei mari dei cieli, le malefiche entità di satana usurpatore vengano definitivamente rigettati nello sprofondo.

    TUTTO NELL’UNIVERSO E’ COSCIENZA ! Io sarò in voi come voi sarete in me….

    Non è modo di nascondermi ma in verità è come sentirmi ed essere nessuno, solo essere nessuno e in un certo qual modo sentirsi nel tutto in Dio Padre nostro che pur restando fuori dal Mondo così da sentirsi ancora nella piena appartenenza al tutto e alla ricongiunzione all’Onnipotente Pater Deus Nostro.

    Fare richiamo alla propria Risonanza Spirituale Umana in noi.

    Affidiamo ogni cosa nelle mani di DIO compreso il non essere nessuno come dissolvenza dal Mondo essendo ancora del Mondo e pur sentirsi fuori dal Mondo.

    IL Signore ci assista, si risveglino le coscienze. Portarsi all’accettazione di tutto di tutti me compreso.

    Pararsi da “COLPI” in arrivo. ( secondo, quanto l’accezione della parola comporta ). Non si venga meno alla Propria Coscienza, ci si sollevi, pur di mantenerne Fede. Le responsabilità non saranno attribuite ad altri, del tipo, ubbidire ai comandi superiori non equivale al dispensarsi da proprie corresponsabilità e colpe, noi Anime del Signore saremo riconosciuti ugualmente colpevoli, occorrerà rendersi Coscienti di tutto di ciò.

    E vi furono scellerati che vollero le tenebre anziché la luce, un lampo, illumini e conservi di nuovo l’Umanità delle sue Anime di Dio nell’Amore Incondizionato.

    Dio è Amore, Libertà, Verità, Giustizia, Solidarietà, Misericordia e Amore Compassionevole Dio è.

    Che ne dite se ci risvegliassimo dall’amnesia collettiva che perdura da svariati millenni ?

    Avverto, di essere folle al mondo e savio alla Gerusalemme Celeste nei Cieli della casa di nostro Signore Jesus Cristus l’unico dei sacri Cieli Universi degli Universi.

    Noi siamo dentro D-O e D-O è dentro di noi così come D-O è in noi, noi siamo in D-O. Gesù Cristo e la Madonna Madre di Dio, noi, siamo a loro cura e protezione ! NELLA SACRALITA’ DELLA VITA DELL’UOMO….

    E’ tutto nella presa di coscienza che ci rimuove da paure, noi siamo Eterni, Eterni noi siamo.
    Sentirsi accasati nel cuore dell’Amore Puro in Dio Nostro Signore e non nella condizione illusoria dell’inganno dello strofinar delle carni fine a se stesso del nefasto il demiurgo il diavolo satana.

    I sacrileghi presunti dèi, fattosi passare per veri che a motivo dei loro crimini perpetrati nei millenni passati sulla nostra Sacra Umanità e nella continua loro manipolazione sulla nostra civiltà terrestre, a motivo della loro sacrilega ingerenza verranno rigettati nello sprofondo del mare dei cieli da dove provengono.
    Noi Anime del Signore siamo a cura e protezione di Gesù Cristo e della Beata Vergine Maria Madre di Dio, a loro cura e protezione noi siamo.

    Divenire conformi al Maestro JESUS CRISTUS, TRASFORMATI dallo SPIRITO SANTO.
    Per Il Regno di Dio e la sua venuta. ( Ofr. Mat. 24. 15-44 ; 10. 39 ). Interrogato poi dai farisei etc….
    IL Padre Eterno, mano mano nel proseguo del cammino, mi richiama a sé, al suo agire in me.

    L’Umanità sia libera, dalle prigioni dell’alcolismo dalle dipendenze – droghe, dallo schiavismo del sesso fine a se stesso, e contro qualsiasi sacrilego delitto contro l’umanità, si alberghi nell’Amore Puro in Nostro Signore Gesù Cristo.

    DIO voglia, sollevi i suoi popoli Anime di Dio, dalla necessità e dalla miseria, Dio voglia ci consegni alla vita Eterna, Coscienti Rinnovati sia nel Corpo che nella Mente che nell’Anima, Rinnovati nello Spirito Santo.

    L’Umanità si liberi definitivamente una volta per tutte dal demiurgo dal demonio satana.
    DIO SPIRITO PURO E’ NEL VISIBILE COME NELL’INVISIBILE, DIO, IN NOI E’ !
    ( Gesù ) morì per tutti, affinché quelli che vivono non vivano più per se stessi ma per colui che è morto e risuscitato per loro, (2 Corinzi 5: 15). Non si venga mai meno al rispetto della propria Coscienza, nel caso ci si sollevi contro pur di tenerne Fede, anche a rischio della propria Vita. Alzati e cammina. Tu sei il miracolo dell’uomo nell’uomo in cammino datoci da Gesù Cristo nostro Signore L’Unico L’Eterno.

    La mia carne non è il Mio io, ma solo il Mio Spirito è il Mio io più Vero ( Gesù ).

    Mettete in pratica la Parola e non ascoltatela soltanto illudendo voi stessi, (Giacomo 1:22).

    Mettere l’Amore verso il Padre nostro al primo posto, affidarsi alla sua volontà, è la strada maestra unica giusta, felici nel fare ritorno alla casa del Padre l’Iddio Uno l’Unico. Guardare sovente dalla parte del Sole dietro il Sole per capire. La Luce sia sempre in noi, tenere bene a mente che il buio teme sempre la Luce! E’ tutto nella presa di Coscienza, essa, rimuove da paure indotte !

    LA CROCE DEL SIGNORE E’ IL PANE DELLA VITA DELL’UOMO, PANE DELLA VITA E’.

    Noi siamo Eterni ! A noi la scelta del “ Risveglio ” da donare al prossimo inconsapevole di averlo, “ il Risveglio “.
    IL gran dragone, il serpente antico, che è chiamato Diavolo e Satana, il seduttore di tutto il mondo fu gettato giù ; fu gettato sulla terra, e con lui furon gettati gli angeli suoi.

    ( richiamo: Apocalisse,12, 1-18 )-( richiamo: Matteo, XXIV, 37-39 ). Ed io udii una gran voce nel cielo che diceva : “ Ora è venuta la salvezza, la potenza del regno dell’Iddio nostro, la podestà del suo Cristo, perché è stato gettato giù l’accusatore dei nostri fratelli che li accusava dinanzi a Dio “.

    Gesù ha detto : Cercate il Regno di Dio e la sua Gloria, il resto vi sarà dato in sovrappiù.

    IL castigo dell’umanità sulla Terra è in arrivo, protesi verso il suo Nuovo Ricominciamento, esso è già sopra di noi.

    IL tempo è adesso, ci troviamo nel pieno del guado ciclico astronomico.

    La Presa di Coscienza farà la differenza, rimuoverà da paure che non avranno modo di essere.

    IL cavalcare simbolico del cavallo di troia, non sta ad essere il cavallo di Troia stesso ma a esserne, solo, portatore nel cammino Umano in divenire, non essere il cavallo di Troia, ma esserne solo portatore.

    Per la nostra prossima Umana Divina Vita predisposta alla bisogna per sulla Terra di superficie.

    Pace e Amore agli Uomini di Buona Volontà dei Figli del SIGNORE sulla Terra.

    Le Anime del Signore, a protezione dell’Iddio Uno l’unico Padre Nostro, noi Anime del Signore siamo.

    Dio è anche misericordia, Carità e Solidarietà ! Noi Anime del Signore gli Apparteniamo in quanto sue Anime Eterne, noi, gli Restiamo. Nella Consapevolezza Umana delle Anime del Signore, noi Restiamo Difensori e Protettori del Nostro Prossimo. Porto avanti, oltre il tempo e lo spazio quello in cui credo, quello in cui credo porto avanti !
    Affidiamoci a Gesù Cristo Nostro Signore degli Universi dei cieli, siamo alla fine della Umanità e del Mondo per come conosciuti.

    La presente lettura, nel caso non venisse digerita, andrebbe in alcuni punti non solo letta in modo letterale ma anche letta e interpretata tra le righe con il Cuore.

    In nome del Padre, in nome della Madre quale Principio Generatore Femminile Madre di Dio, in nome del Figlio e dello Spirito Santo, Amen.

    Per la Umanità, occorre portarsi alla Religione di Unione Salvifica in Jesus Cristus.

    Essere Cristiano esige una Fede forte e coraggiosa, il seguace di Cristo non deve aver paura.

    La forza che alberga in noi è Dio, in ogni Uomo Anima del Signore, noi siamo, al giudizio universale di Dio, al giudizio universale di Dio noi siamo.

    L’ALTARE E’ CRISTO, faremo presto ritorno, dalla fine al nuovo inizio del nostro mondo.
    ( pararsi aspettarsi “ Colpi ” in arrivo ).

    IL PADRE ETERNO, MANO MANO NEL PROSEGUO DEL CAMMINO, MI RICHIAMA A SE’ AL SUO AGIRE IN ME. ( tutto secondo, quando l’accezione della parola comporta ). A chi non è dato capire non capirà.
    Nell’Amore Incondizionato ” per le Anime del Signore “, il rintocco dell’ultima mezzanotte per la Umanità e per il mondo per come conosciuti, il rintocco, già si ode.
    I popoli umani Figli Anime del Signore, sono sì apparentemente differenti, questo sì, essi sono popoli ma non razze. L’Umanità soffre pressante e lacerante assedio economico.
    Quando il sorriso sgorga dalle lacrime il Cielo si spalanca, noi siamo fatti di Cielo. Solo il Signore può sconfiggere i nemici, liberare dai dèmoni, guarire dalle infermità psico-fisiche e spirituali, preservare dai pericoli e concedere la Pace nei Cuore, nelle famiglie e nel mondo di tutto il Consorzio Umano.
    Accogliamo l’invito del nostro Dio, espresso nelle parole del Deuteronomio: “Ascolta Israele, il Signore è il nostro Dio; il Signore è uno solo. Tu amerai il Signore con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima, con tutte le tue forze. Questi precetti che ora Io ti do, ti stiano fissi nel cuore”, (Deut. 6, 4-6).
    Chi è, l’unico Vero Sacro Mediatore tra Dio e gli Uomini ? L’unico Vero Sacro Mediatore, noi Anime del Signore lo riconosciamo in Gesù Cristo, che condusse gli Uomini dalla mortale miseria alla Beata Immortalità del Padre Nostro L’Assoluto L’Onnipotente.
    Gesù dice che molti cristiani che vivranno durante questo tempo abbandoneranno la fede, (Matteo 24:9-15). Sinceramente, a mio avviso, solo la presa di coscienza può fare la differenza con il Rendere Cosciente e partecipe il Nostro Amato Prossimo.
    Per prima perdona te stesso per così poter Per-Dona-Re il tuo Prossimo, Dio lo voglia. La Bibbia, dice che le nostre azioni giuste sono come “un abito sporco” (Isaia 64:5). Persino gli apostoli, i profeti e i martiri non sono altro che dei peccatori perdonati, Dio lo voglia.
    Sarà la fine dell’Umanità e del mondo questo sì ma, inteso, solo per come conosciuti, il bello per l’Umanità e per il mondo dovrà ancora venire esso è alle porte è deve ancora venire, restiamo convinti. Per il resto, rimettiamoci a Nostro Signore L’Iddio Uno L’Assoluto L’onnipotente, al momento, non resta altro da fare, restiamo in attesa di sue ( “ di Dio “, Dirette Salvifiche Comunicazioni ). Chi volesse ascoltare, legga pure con profonda e viva partecipazione del suo Cuore e della sua Anima, farà la differenza.
    DIO CI HA LASCIATO CON GESU’ TUTTO QUELLO CHE VUOLE DIRCI SEMPRE SE SI HA LA GIOIA DI ASCOLTARLO, BASTA VOLERLO ASCOLTARE.
    Pregare Pregare Pregare, noi, sue Anime del Signore Anime Eterne, gli Restiamo Protetti. Diventare “ Uno “ con la Coscienza d’Amore Universale – il “ Padre “ che Compie l’Opera d’Amore in noi. Possa io, trovare perdono per i miei peccati agli occhi di Gesù Cristo, Padre, mondami dei miei immondi peccati e ridonami alla retta Via, alla tua Via.
    Usciamo dai demiurghi e dagli dèi, essi sono i dèmoni realtà virtuali dei sistemi schiavitù cucitici addosso, scrolliamoci dai loro avvinghianti schiavizzanti sistemi.
    Fratelli, alberghi in noi sempre la radice dell’Amore, Dio lo voglia.
    La scena di questo mondo passa, “ perciò vi esorto “, non abbiate paura, andiamo verso il Nuovo Cielo e la nuova Terra, Dio lo voglia.
    Sì, ci aspetta, tutto al di là dal ponte, sì, la nostra Santa nuova vita Umana, ci attende, per il nostro nuovo umano ricominciamento.
    In verità io vi dico: non passerà questa generazione prima che tutto questo avvenga. IL cielo e la terra passeranno, ma le mie parole non passeranno. Quanto però a quel giorno o a quell’ora, nessuno lo sa, né gli angeli nel cielo né il Figlio, eccetto il Padre”, (Mc. 13,24-32). Si riceve il dono della Salvezza per Grazia ricevuta dal Signore non per meriti propri ma in quanto suoi Figli. “ Guardate che nessuno vi seduca” (Matteo 24:4), e “ nessuno vi inganni in nessun modo, “ (Tessalocinesi 2:3).
    Non si venga meno alla libertà di parola e di espressione, alla libertà di culto, alla libertà dal bisogno e dalla libertà dalla paura. I segni mi si sono benevolmente presentati e donati.
    Non resta che pregare con le parole del Salmo 15: “Il Signore è la mia parte di eredità e mio calice: nelle tue mani è la mia vita. lo pongo sempre davanti a me il Signore, sta alla mia destra, non potrò vacillare. Per questo gioisce il mio cuore ed esulta la mia anima; anche il mio corpo riposa al sicuro, perché non abbandonerai la mia vita negli inferi, né lascerai che il tuo fedele veda la fossa. Mi indicherai il sentiero della vita, gioia piena alla tua Presenza dolcezza senza fine alla tua destra”. RIMETTERSI A GESU’ CRISTO NOSTRO SIGNORE, A GESU’ CRISTO, NOSTRO SIGNORE, RIMETTERSI ! Sono tanti, per il mondo, i cristiani veri che, come lui, ( il Cristo ), operano seguendo i suoi passi “ del Cristo “ sulla via della povertà e della carità dignitosa consapevole senza fare rumore, possa io misero indegno peccatore, essere della partita. Amen, Padre di nostro Signore L’Unico L’Eterno; Amen, Madre di Dio nostro Signore; Amen, Gesù suo Figlio; Amen, Spirito Santo, Amen.
    L’Umanità e il mondo per come conosciuti sono alla fine, alla fine sono, L’Umanità e il mondo per come conosciuti sono alla fine, alla fine sono. La Luce del Pensiero Vivente la troviamo anche nel Repitio. Perché chi terrà conto della propria vita la perderà, ma chi la perde per causa mia e del Vangelo la troverà, ( Marco 8-34,35 ). Ti dirò un grande segreto, non aspettare il giudizio universale ha luogo ogni giorno, ( A. Camus ).
    Verrà il tempo in cui per coloro che saranno completamente rigenerati nello spirito, svanirà del tutto il concetto letterale della parola, ed in cui verrà inteso oppure insegnato in modo preciso e chiaro in tutto l’Universo il senso spirituale puro, che, quale voce d’un Padre Amoroso a tutti chiama e a tutti grida : Amatevi ! Oh, sì Amatevi l’un l’altro ! Per Amore ho purificato l’umanità con sofferenze e tribolazioni, affinchè le mie parole, le quali stanno impresse negli Evangeli rimangono eternamente vere, e debbano portare i Miei Figlioli ad essere effettivamente quello che finora erano e che sono tuttora soltanto di Nome. In tal guisa avverrà che, dopo l’abominazione della desolazione come dopo un’infuriante tempesta, il Sole, di Grazia risplenderà di nuovo su tutti nel suo pieno fulgore, allorquando l’atmosfera spirituale sarà purificata da tutti i miasmi, e tutto, Cielo Terra e Mare rinvigoriti, si disporranno a “ NOVELLA VITA “, AMEN !
    E’ detto, che il soccorso ci verrà dall’alto come manifestazione della Grazia Divina e che parte dell’Umanità subirà mutamento Spirituale che sta ad elevazione ad un piano superiore.“ Getta sul SIGNORE il tuo affanno, ed egli ti sosterrà ; egli non permette che il giusto vacilli ”, ( Salmo 55:22 ). Si dice, che tutte le religioni saranno fuse in una sola, in una tolleranza perfetta.
    Non abbiate paura ! Aprite, anzi, spalancate le porta a Cristo ! ( Karol Wojtyla )
    Non resta che Pregare Amare Accettare, non è più il Tempo di negare l’Evidenza,
    siamo al Tempo della nostra nuova arricchita presa di coscienza che farà la differenza.
    La Potenza di Dio si manifesta anche su di noi sue Anime di Dio ! Dio ci fece Uomini, altri e gli uomini ci fecero schiavi. Signore, vieni a liberarci, noi siamo sempre più schiavi: vieni Signore. IL Signore è il nostro Dio, il Signore è Uno. Tutti i segni esteriori della fine dei tempi sono presenti. L’ARMONIA, L’ EQUILIBRIO E L’AMORE CI PERVADA. L’Evangelo di S. Matteo ci mette in guardia contro i falsi profeti : “ Se qualcuno vi dice il Cristo è qui o è là, non lo credete, ( Matteo 24.23 ). Le parole risultano, spesso, inadeguate per descrivere l’esistenza fondata sull’Armonia, sull’Equilibrio e sull’Amore. Siamo alla rinascita interiore del nuovo livello di coscienza, l’intero Universo è l’essenza di tutto ciò che esiste. COLUI CHE CREDE DI SAPERE NON CONOSCE NIENTE, COLUI CHE CERCA HA TUTTO PENETRATO, IO NON HO LA PRESUNZIONE DI SAPERE, IO CERCO, IO NON SO’ IO CERCO’ MISERO ME’.
    DIO AVRA’ CURA DI NOI TUTTI SUE ANIME DEL SIGNORE.

    In Fede e umiltà, Giovanni Ioannoni ( alias ) JURM Ben ISman.